Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali informa che da mercoledì 17 luglio la procedura per il deposito telematico dei contratti di lavoro sarà disponibile in una nuova versione più immediata e implementata per i contratti di primo livello. Per consentire l’aggiornamento, non sarà possibile accedere al servizio a partire dalle ore 17.00 del 15 luglio fino alle ore 9.00 del 17 luglio.

L’applicativo informatico, nella sua nuova versione, permetterà di effettuare l’adempimento inserendo solo alcune informazioni essenziali (dati del datore di lavoro/associazione di categoria che effettua il deposito, tipologia di contratto, data di sottoscrizione e periodo di validità) e caricando il file del contratto in formato pdf.

Sarà poi possibile specificare l’agevolazione per cui si sta effettuando il deposito: detassazionedecontribuzione per le misure di conciliazione tra i tempi di vita lavoro e credito d’imposta per la formazione 4.0. In questo caso, il sistema potrà chiedere l’inserimento di alcune informazioni aggiuntive. Sarà possibile depositare il contratto anche per altri adempimenti normativi, valorizzando il campo “Altro”.

 

 

Fonte: sito cliclavoro.gov.it