Pubblicati sul sito internet del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti i decreti direttoriali n. 171 del 10 maggio 2019 e n. 8060 dell’8 agosto 2019, relativi al Fondo per la progettazione di opere prioritarie, di cui all’articolo 202, comma 1, lett. a) del Codice dei contratti pubblici D. Lgs. n. 50/2016.
Il Fondo è destinato a finanziare la progettazione di fattibilità di infrastrutture e insediamenti prioritari, nonché la project review di infrastrutture già finanziate, la predisposizione dei Piani urbani per la mobilità sostenibile (PUMS), dei piani strategici metropolitani (PSM) e la progettazione di opere portuali e piani strategici.
Le risorse stanziate per gli anni 2018, 2019 e 2020 ammontano complessivamente a 80 milioni di euro lordi – corrispondenti a 79,68 milioni al netto della quota pari allo 0,4% destinata alle attività di supporto e assistenza tecnica connesse all’utilizzo del Fondo.
Il totale delle risorse risulta così ripartito:
•           21.343.000 di euro per le Autorità di sistema portuale;
•           20.631.000 di euro per le Città metropolitane;
•           21.343.000 di euro per i Comuni capoluogo di Città Metropolitane;
•           16.363.000 di euro per i Comuni capoluogo di Regione o di Provincia autonoma e i Comuni con popolazione superiore a 100.000 abitanti.
Le risorse assegnate alle Autorità portuali sono destinate alla redazione di 79 progetti, considerati ammissibili in sede di Conferenza nazionale di Coordinamento delle Autorità del sistema portuale del 30 gennaio 2018, quelle per le Città metropolitane e i Comuni andranno a finanziare prioritariamente la predisposizione dei PUMS e dei PSM.
L’accesso al finanziamento avviene mediante l’invio della proposta all’indirizzo PEC: fondoprog.iip@pec.mit.gov.it, a partire dal giorno 10/08/2019 e fino alle ore 14.00 del giorno 07/11/2019 (90° giorno dalla data successiva alla pubblicazione del presente decreto).
Successivamente il Mit pubblicherà l’elenco degli interventi ammessi al finanziamento, dopo di che le amministrazioni avranno 90 giorni di tempo per emanare il bando di gara e 270 giorni, dalla data indicata sulla proposta, per l’aggiudicazione definitiva del servizio di progettazione.
Le proposte devono essere presentate utilizzando gli allegati al Decreto Direttoriale n.8060 dell’8 agosto 2019, disponibili al seguente link http://www.mit.gov.it/node/11143, dove è possibile scaricare anche i decreti direttoriali sopra richiamati.