Con la presente circolare si illustrano le misure a sostegno del reddito previste dal decreto-legge n. 18/2020, relativamente alle ipotesi di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da COVID-19, nonché sulla gestione dell’iter concessorio relativo alle medesime misure previste dagli articoli 19, 20, 21 e 22 del citato decreto.

A) Cassa integrazione salariale ordinaria e assegno ordinario ai sensi dell’articolo 19 del decreto-legge n. 18/2020 a.1) Risorse finanziarie

B) Cassa integrazione ordinaria per le aziende che si trovano in Cassa integrazione straordinaria ai sensi dell’articolo 20 del decreto-legge n. 18/2020 b.1) Risorse finanziarie

C) Disciplina dell’assegno ordinario del Fondo di integrazione salariale (FIS) c.1) Trattamento di assegno ordinario per i datori di lavoro che hanno trattamenti di assegni di solidarietà in corso

D) Assegno ordinario dei Fondi bilaterali di cui all’articolo 26 del D.lgs n. 148/2015 e Fondi Trentino e Bolzano-Alto Adige d. 1) Assegno ordinario dei Fondi di solidarietà bilaterali alternativi di cui all’articolo 27 del D.lgs n. 148/2015 d. 1.1) Fondo di solidarietà bilaterale dell’artigianato d. 1.2) Domande di accesso all’assegno ordinario

E) Cassa integrazione speciale per gli operai e impiegati a tempo indeterminato dipendenti da imprese agricole e.1) Imprese interessate e lavoratori beneficiari e.2) Istruttoria delle domande e.3) Ammontare e corresponsione dell’integrazione

F) Cassa integrazione in deroga f.1) Risorse Finanziarie

G) Istruzioni operative e modalità di pagamento H) Disciplina sulla cassa integrazione in deroga per le aziende plurilocalizzate I) Adempimenti contributivi L) Rinvio istruzioni contabili

Circolare numero 47 del 28-03-2020