Con l’allegata  nota  direttoriale, il Ministero del Lavoro, a seguito dell’emergenza epidemiologica COVID-19, ha prorogato al 30 maggio 2020  la scadenza per l’invio del modello LAV_US utile ai fini della  rilevazione prevista dell’art. 6 del D.M. 20/9/2011, con riferimento alle attività lavorative svolte nell’anno 2019.

I datori di lavoro attraverso il modello LAV_US, come noto, comunicano in via  telematica  all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di riferimento ed ai competenti istituti previdenziali, diversi tipi di lavorazione (lavoro usurante D.M. 1999; Lavoro usurante notturno; Lavoro usurante a catena; Lavoro usurante autisti).

I lavoratori coinvolti da questo tipo di lavorazioni particolarmente faticose e pesanti possono accedere al pensionamento anticipato con le modalità indicate nel Decreto Interministeriale del 20 settembre 2011, modificato dal Decreto Interministeriale del 20 settembre 2017.

Nota-direttoriale-19032020