L’art. 20, comma 8, del Dpr 380/2001 “Testo Unico Edilizia” disciplina il procedimento di rilascio del permesso di costruire e, in caso di inutile decorso del termine per l’adozione del provvedimento conclusivo, prevede che sulla domanda si intende formato il silenzio assenso.

Ma quando si forma il silenzio assenso? Basta solo che siano trascorsi i termini di legge oppure sono necessari altri requisiti? In caso di presenza di un vincolo (es. paesaggistico, ambientale ecc) si forma il silenzio assenso?

Le risposte a queste e ad altre domande sono state raccolte dall’ANCE nel Focus giurisprudenziale “Il silenzio assenso nel permesso di costruire” che raccoglie le più recenti sentenze sul tema.

Focus Giurisprudenza