L’Agenzia delle entrate ha pubblicato il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate del 10 giugno 2020 per la disciplina delle modalità operative per la richiesta del contributo a fondo perduto, secondo quanto previsto dall’art. 25 del DL Rilancio.

Si tratta di una somma di denaro corrisposta dall’Agenzia delle entrate a seguito della presentazione, in via telematica, di una apposita istanza.

L’importo del contributo è commisurato alla perdita del fatturato e dei corrispettivi subita a causa dell’emergenza da Coronavirus.

Sulla base dei dati dichiarati nell’istanza dal soggetto che richiede il contributo, l’Agenzia delle entrate erogherà la somma di denaro mediante bonifico sul conto corrente intestato al richiedente.

Il contributo a fondo perduto può essere richiesto da numerosi soggetti titolari di partita Iva che esercitano attività d’impresa o di lavoro autonomo o che sono titolari di reddito agrario.

I requisiti specifici da rispettare per l’ottenimento del contributo sono:

  1. conseguimento, nell’anno 2019, di un ammontare di ricavi o compensi non superiore a 5 milioni di euro,
  2. è inoltre necessario che sia presente almeno uno tra i seguenti requisiti:
  • ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 inferiore ai due terzi dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2019
  • inizio dell’attività a partire dal 1° gennaio 2019
  • domicilio fiscale o sede operativa situati nel territorio di Comuni colpiti da eventi calamitosi (sisma, alluvione, crollo strutturale), i cui stati di emergenza erano in atto alla data del 31 gennaio 2020 (data della dichiarazione dello stato di emergenza da Coronavirus).

L’Agenzia delle entrate ha pubblicato anche una guida per fornire indicazioni utili per richiedere il contributo a fondo perduto, illustrando le condizioni per usufruirne e le modalità di predisposizione e di trasmissione dell’istanza, che sono stati definiti dal provvedimento del direttore.

In allegato il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate, il modello per la richiesta, le istruzioni per la compilazione e la guida operativa.

PROVVEDIMENTO DIRETTORE AGENZIA

MODELLO RICHIESTA

ISTRUZIONI RICHIESTA

GUIDA FONDO PERDUTO