L’Istituto per il Credito Sportivo incrementa i plafond dei due bandi per mutui a tasso zero ‘Sport Missione Comune’ e ‘Comuni in Pista’ realizzati in collaborazione con ANCI.

Il plafond dei mutui per l’iniziativa ‘Sport Missione Comune 2020’ cresce da 80 a 160 milioni di euro mentre quello del bando ‘Comuni in Pista 2020’ passa da 20 a 25 milioni di euro.

Resta confermata la scadenza del 5 dicembre 2020 entro la quale i Comuni possono presentare le istanze finalizzate al miglioramento dell’impiantistica sportiva, anche scolastica, e agli investimenti sulle piste ciclabili e i ciclodromi.

Le risorse sono destinate a mutui fino a 20 anni, da stipulare obbligatoriamente entro il 31 dicembre 2020. I due bandi, ‘Sport Missione Comune’ e ‘Comuni in Pista’, negli ultimi anni hanno consentito la realizzazione di oltre 2.000 cantieri.

Il bando ‘Sport Missione Comune 2020’

Il bando concede mutui per la realizzazione di progetti definitivi o esecutivi relativi a: costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, ristrutturazione, efficientamento energetico, completamento e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva, anche a servizio delle scuole, ivi compresa l’acquisizione delle aree e degli immobili destinati all’attività sportiva.

Il bando ‘Comuni in Pista 2020’

Il bando concede mutui per la realizzazione di progetti definitivi o esecutivi relativi a investimenti sulle piste ciclabili, i ciclodromi e le loro strutture di supporto.

Vedi i dettagli dei bandi ‘Sport Missione Comune 2020’ e ‘Comuni in Pista 2020’