Con il messaggio n. 4271/20, l’INPS ha trasmesso il “Vademecum UniEmens”, redatto nell’ambito del Tavolo Tecnico costituito tra i rappresentanti del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro e dell’INPS.

Nella sua struttura, il Vademecum inizia dalla schematizzazione del percorso logico che, partendo dal flusso UniEmens, porta alla generazione del DM virtuale.

Il documento si sofferma poi sulle indicazioni operative per la correzione del “DM squadrato”; dedica una sezione alla “gestione degli errori Emens”, che include un elenco delle tipologie di errore più ricorrenti con le relative modalità di correzione.

Sono fornite, inoltre, indicazioni per la variazione di un UniEmens trasmesso e quadrato e, infine, vengono illustrate le funzionalità del “Portale contributivo aziende e intermediari”, che consentono, tra l’altro, di controllare l’eventuale presenza di errori nelle denunce trasmesse e di verificare l’eventuale presenza di note di rettifica.

Come precisato dall’INPS, il documento sarà oggetto di aggiornamenti, revisioni e integrazioni, per mantenerlo sempre attuale e utile per la consultazione.

Messaggio numero 4271 del 13-11-2020

Vademecum-UniEMens