Si evidenzia che a decorrere dal 15 novembre p.v. l’unica modalità di accesso consentita ai servizi online del Ministero del lavoro sarà lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Dal 6 novembre u.s. non è più possibile effettuare nuove registrazioni al portale Cliclavoro. Le credenziali già rilasciate potranno essere utilizzate fino al prossimo 11 novembre.

Al fine di consentire le attività tecniche utili all’attivazione delle nuove modalità di accesso, SPID, CIE ed eIDAS, dal 12 al 14 novembre p.v., il portale Servizi Lavoro non sarà accessibile per la navigazione e, conseguentemente, non saranno disponibili i relativi servizi digitali, così come l’accesso all’applicazione Usuranti.

I lavoratori potranno inviare le Dimissioni telematiche utilizzando l’App mobile, mentre i soggetti abilitati dovranno compilare l’apposito modulo cartaceo e inviarlo via PEC al datore di lavoro e, per conoscenza, all’indirizzo infosdv@lavoro.gov.it.

Si rammenta che il mancato invio al datore di lavoro comporterà lamancata accettazione da parte del Ministero del lavoro delle dimissioni volontarie/risoluzione consensuale/revoca espresse dal lavoratore.

I sistemi telematici di interesse Comunicazioni Obbligatorie e Prospetto Informativo resteranno accessibili.