La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro ha pubblicato, in data 4 marzo 2021, un approfondimento sulla presunta obbligatorietà dell’accordo sindacale ai fini della concessione della cassa in deroga, tema già affrontato con l’entrata in vigore della cassa integrazione emergenziale, a seguito di rifiuti delle domande di accesso al trattamento di integrazione salariale in assenza dell’allegazione del predetto accordo, ritenuto requisito essenziale.

Fonte: Fondazione studi consulenti del lavoro

Approfondimento_FS_04032021