In linea con i provvedimenti adottati dal Governo per contrastare l’emergenza sanitaria ed, in particolare, da ultimo con le previsioni in materia di formazione del DPCM 2 marzo 2021, Fondimpresa, con determina del 3 marzo 2021, ha disposto, in via straordinaria, a decorrere dall’8 marzo 2021 e fino ad ulteriore provvedimento, con parziale rettifica della determina del 26 febbraio u.s., la proroga della sospensione della realizzazione delle attività formative in presenza, ad eccezione dei corsi formativi svolti in azienda esclusivamente per i dipendenti dell’azienda stessa (corsi monoaziendali).

Ciò a condizione che tale attività sia consentita dalle disposizioni statali e regionali di riferimento e nel rispetto delle Linee Guida e dei Protocolli di sicurezza emessi in relazione all’emergenza COVID-19 (tra cui il protocollo Confindustria/CGIL-CISL-UIL).

Fonte: Ance