Il Formedil ha diramato la comunicazione riportata in allegato, con la quale si evidenzia che il percorso formativo di 240 ore, da effettuarsi in azienda per la conduzione di macchine complesse, come previsto dal relativo protocollo siglato da ultimo con AIF, non sempre consente, alla sua conclusione, un’immediata organizzazione del successivo corso di formazione abilitante di 40 ore.

Poiché le persone interessate da tale percorso formativo sono generalmente dipendenti di diverse aziende, ne consegue che i relativi tempi di realizzazione siano differenti.

Non risultando conveniente organizzare corsi con un numero esiguo di partecipanti, il Formedil invita le Scuole Edili/Enti unificati in tali condizioni a darne comunicazione sia al Formedil che all’AIF, in modo tale che entrambe le Organizzazioni, compatibilmente con le disposizioni governative volte a fronteggiare l’emergenza COVID, possano indirizzare l’Ente verso un altro Organismo limitrofo o di una Regione confinante, in procinto di organizzare il predetto corso delle 40 ore abilitanti.

Fonte: Ance

Comunicazione Formedil