Nel far seguito alla circolare Inps n. 74/21, l’Inps, con il messaggio n. 2162/2021, ha fornito, in risposta a specifiche richieste di chiarimenti sull’argomento, ulteriori istruzioni operative per la corretta compilazione da parte del datore di lavoro del flusso di denuncia UniEmens per la posizione dei lavoratori dipendenti con contratti di part-time verticale o ciclico.

Nel rinviare al messaggio di cui trattasi per le istruzioni tecniche di dettaglio relative alle specifiche fattispecie[1], si evidenzia, in particolare, che il nuovo codice “DR00” dovrà contrassegnare il mese totalmente privo di prestazione lavorativa, in cui è presente almeno un periodo interamente non lavorato a motivo del part-time verticale o ciclico.

Tale codice “DR00” non dovrà essere invece utilizzato nel caso ci sia totale assenza di prestazione lavorativa a motivo della sequenzialità tra tempo non lavorato per evento tutelato figurativamente (ad esempio, ferie, congedo retribuito) e tempo non lavorato a motivo del part-time.

[1] Casistiche: mese integralmente interessato da tempo non lavorato a motivo del part-time; mese parzialmente interessato da tempo non lavorato a motivo del part-time, perché intervenuta cessazione inframensile del rapporto di lavoromese totalmente privo di prestazione lavorativa, composto da tempo non lavorato in ragione del part-time e di periodi di aspettativa o di altro congedo non retribuito privo di tutela figurativa.

Fonte:ANCE

Messaggio_numero_2162_del_03-06-2021