L’Inps ha fornito chiarimenti in merito al “congedo parentale SARS CoV-2” riconosciuto fino al 31 dicembre p.v. ai genitori lavoratori con figli affetti da SARS CoV-2, in quarantena da contatto o con attività didattica o educativa in presenza sospesa o con centri diurni assistenziali chiusi. La relativa domanda dovrà essere presentata esclusivamente in modalità telematica sulla base delle prossime istruzioni dell’Istituto.

Fonte:ANCE

Nota_di_approfondimento_Circ_Inps_189610