Con riferimento alla normativa in materia di accesso anticipato al pensionamento per gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti (D. Lgs. n. 67/2011), si ricorda che entro il 31 marzo 2022 i datori di lavoro devono adempiere agli obblighi di comunicazione, fissati dall’art. 6 del D.M. 20/09/2011, per periodi di lavoro relativi all’anno 2021, utilizzando il modello telematico “LAV_US” disponibile nel portale ClicLavoro.

Tale modello, che il sistema informatico metterà direttamente a disposizione dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro e degli Enti previdenziali competenti, consente di effettuare cinque diversi tipi di comunicazione, in conformità a quanto stabilito dal citato art. 6:

•    Inizio lavoro “a catena”;
•    Lavoro usurante di cui all’art. 2 del D.M. 19 maggio 1999;
•    Lavoro usurante notturno;
•    Lavoro usurante “a catena”;
•    Lavoro usurante autisti (conducenti di veicoli adibiti a servizio pubblico di trasporto collettivo).

Per la compilazione del modello “LAV_US”, si rinvia all’apposita Guida disponibile nel suddetto portale.

Fonte: ANCE