L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha emanato la circolare n. 1521/2022, con la quale, a fronte dell’emergenza umanitaria in atto in Ucraina, si raccomanda agli Ispettorati territoriali di assicurare priorità alle pratiche di emersione dei rapporti di lavoro riferite a cittadini di nazionalità ucraina, ai sensi dell’art. 103 del d.l. n. 34/2020 e s.m., con l’obiettivo di agevolare la mobilità dei lavoratori ucraini in attesa di regolarizzazione e le ricongiunzioni familiari.

Fonte: ANCE

Circolare_INL_istanze_cittadini_Ucraini