Con riferimento alle “Linee guida volte a favorire le pari opportunità di genere e generazionali, nonché l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità nei contratti pubblici finanziati con le risorse del PNRR e del PNC”, adottate con il decreto 7 dicembre 2021, in attuazione di quanto disposto dall’art. 47 del D.L. n. 77/2021, è stata pubblicata la delibera n. 122 del 16 marzo 2022 con cui l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) ha dato attuazione a quanto previsto al paragrafo 10 delle Linee guida medesime.

Il citato paragrafo 10, infatti, prevede, tra l’altro, che con provvedimento dell’ANAC siano individuati i dati e le informazioni che le stazioni appaltanti e gli enti aggiudicatori devono fornire, con modalità standardizzate, alla Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici, al fine di monitorare l’adozione dei requisiti e dei criteri premiali di cui al predetto art. 47.

Fonte: ANCE

Delibera_ANAC_n_122_2022__su_obblighi_di_comunicazione_delle_stazioni_appaltanti_-_Nota_di_approfondimento

Delibera_ANAC_122