Il Consiglio dei ministri, nella seduta n.85 del 30 giugno  u.s., ha approvato in maniera definitiva un decreto-legge che introduce misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale per il terzo trimestre 2022 e per garantire la liquidità delle imprese che effettuano stoccaggio di gas naturale (confluito nel Dl Aiuti sottoforma dell’ emendamento 1.11 a firma dei Relatori).

Inoltre ha approvato due disegni di legge, recanti rispettivamente il “Rendiconto generale dell’Amministrazione dello Stato per il 2021” e “Disposizioni per l’assestamento del bilancio di previsione dello Stato per l’anno 2022”.

Il rendiconto generale dello Stato viene presentato nelle sue componenti del Conto del bilancio e del Conto del patrimonio e prende atto dei risultati conseguiti nel decorso esercizio, nell’evoluzione dei conti pubblici.

Fonte: ANCE